23 Settembre 2011

Apertura dell’Anno sociale 2011/2012

 

e Visita dei Soci del Lions Club Francoforte sul Meno

 

 

 

 

Serata improntata ai rapporti internazionali, quella che ha aperto il 59° Anno sociale del Lions Club Firenze. La gradita visita dei Soci del Lions Club Francoforte sul Meno e del Lions Club Luxembourg ha ribadito il ruolo internazionale di Firenze nel mondo del Lionismo.

Il Lions Club Firenze, sin dalla sua nascita, ha sempre interpretrato questo aspetto della nostra Associazione. Nel 1954 il Socio fondatore del Club, Carlo Barbaia, Direttore del Banco di Roma, trasferitosi per lavoro a Francoforte sul Meno, dette vita, in quella città, al primo Lions Club. Negli anni successivi, sempre a livello internazionale, il Club fiorentino sponsorizzò il Lions Club Avignone. 

La gradita visita degli amici tedeschi e lussemburghesi ha ribadito questi rapporto di amicizia e collaborazione.

La serata si è svolta nella incantevole cornice di Villa Bardini. Dopo la visita alla Mostra sui Macchiaioli, in corso di svolgimento nel Museo, i Soci si sono trasferiti, prima nella terrazza del giardino affacciata su Firenze per l’aperitivo, poi nella Limonaia ove si è svolto il meeting.

Dopo la presentazione del nuovo Socio, Prof. Raffaele Pulli, il Presidente Augusto Porciatti ha letto le motivazioni dell’incontro su tre pergamene in Italiano, Francese e Tedesco.

Al termine i tre Presidenti hanno apposto le loro firme a suggello di una rinnovata amicizia.

 

  

  

 

 

Nel Corso della serata il Past Direttore Internazionale, Massimo Fabio, dopo una stimolante relazione sugli scopi della Associazione, ha consegnato ai tre Presidenti la Pin del Presidente Internazionale Wing-Kun Tam.

  

 

La serata si è conclusa con la tradizionale consegna del Maglietto personalizzato con la targa d’argento, al Past Presidente Enrico Bausi, in ricordo della sua annata 2010/2011